Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
CREDITS
COMMITTENTE: Regione Puglia – (RUP Ing. Antonio Pulli; Ing. Roberto Polieri - supporto al RUP)
COORDINAMENTO GENERALE: Studio Valle Progettazioni
PROGETTO ARCHITETTONICO ESECUTIVO: Studio Valle Progettazioni (mandataria),
Studio Sylos Labini Ingegneri Associati, Mirizzi Associati, PRO SAL srl
PROGETTO STRUTTURALE ESECUTIVO: Studio Sylos Labini Ingegneri Associati, Studio Valle Progettazioni
CONSULENTE PER LA MODELLAZIONE BIM E COSTRUTTIVI: Studio di Ingegneria Impicciatore
CONSORZIO ESECUTORE: CRP Bari scarl (Amministratore Unico G. Guastamacchia)
DIRETTORE TECNICO DI CANTIERE: Ing. Pasquale Guastamacchia
IMMAGINI: Regione Puglia, Studio Impicciatore

Sede Consiliare Regione Puglia

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nata da un concorso di progettazione di risonanza europea, la Nuova Sede del Consiglio Regionale è espressione della ricerca di una spazialità aperta, ispirata ai principi   dell’architettura sostenibile e ad alta tecnologia. Nel complesso l’intervento interessa un’area di oltre 100.000 mq all’interno del quartiere “Japigia” di Bari e si sviluppa per circa 20.000 mq di superficie su più livelli. Visto dall’alto il complesso si caratterizza per due edifici a forma di “virgola”, che creano una corte interna ove trovano posto il foyer e la Sala Consiliare, elementi che uniscono le due virgole in un sistema continuo e interconnesso. Gli edifici fulcro del complesso sono realizzati in carpenteria metallica. Foyer, Sala Consiliare e le quattro estremità delle “virgole” sono in acciaio per un totale di circa 1.300 tonnellate, di qualità S355JR, zincate e verniciate.

Un’accorta progettazione in BIM ha permesso di modellare i nodi e le interfacce con gli altri elementi costruttivi, con conseguente vantaggio sull’operatività del cantiere, della direzione lavori, dei progettisti e delle imprese. I due corpi curvilinei, in cls, hanno facciate a doppia pelle sorrette da elementi metallici. Le doppie pareti, disposte sia ad est che ad ovest, creano una vera e propria barriera ai raggi solari contribuendo al raffrescamento del complesso nel periodo estivo e al riscaldamento in quello invernale. Sul fronte delle azioni sismiche i corpi in acciaio e vetro, di notevole leggerezza, demandano le forze agli edifici principali della Sede Regionale. In uno scenario dove i materiali dominanti sono acciaio, vetro e le pietre locali di Trani, notevole importanza riveste l’idea progettuale di pensare la Sede come un mix tra spazi pubblici e privati, un polmone vitale, attivo, che ospiterà manifestazioni ed eventi pubblici.

LA SALA CONSILIARE

Il posizionamento pensile della sala è scenografico ed enfatizzato dalla sua collocazione perpendicolare al mare, elemento fondamentale di riconoscibilità della Città. Il cuore della sala è in acciaio, con impiego di profili IPE e HE per gli elementi principali oltre che a UPN, angolari e piatti per quelli secondari. Due solai d’interpiano in lamiera grecata con getto collaborante completano la struttura.

IL FOYER
Il foyer si pone perpendicolarmente ai due edifici regionali come uno “schermo” in acciaio e vetro. Questa corte coperta oltre ad ospitare l’aula delle riunioni del Consiglio Regionale accoglie i cittadini e gli impiegati con vere e proprie strade sopraelevate, giocando su dinamismo e trasparenza. Strutturalmente la corte è realizzata in carpenteria metallica con
profili tubolari circolari a sezione e spessori variabile da 48,3 x 5 mm a 323,9 x 20 mm.

LE VIRGOLE
Le scale di servizio posizionate alle estremità di ciascuno dei due edifici principali, oltre a creare la forma appuntita (da qui il soprannome), sono in carpenteria metallica e vedono l’impiego di tubolari, travi ad I ed elementi secondari in angolari e piatti.

Lorenzo Fioroni
 


Prodotti e Soluzioni