Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
CREDITS
COMMITTENTE: Apassionata World
PROGETTO ARCHITETTONICO: GRAFT Gesellschaft von Architekten mbH
PROGETTO STRUTTURALE: Arup Deutschland
PROJECT MANAGEMENT: QIIP - quenzer international innovative projects
GENERAL CONTRACTOR: ADUNIC AG
COSTRUTTORE METALLICO E FACCIATE: Stahlbau Pichler srl
FOTOGRAFIE: Stefan Mueller Naumann, Apassionata Park (foto del finito); Stahlbau Pichler srl (foto di cantiere)

PARCO AVVENTURA EQUINO APASSIONATA

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un’architettura per l’intrattenimento realizzata in un solo anno di lavoro: è il primo edificio sorto all’interno del nuovo Apassionata World Park - München - a nord di Monaco, un grande polo attrattivo immerso nel verde, oggetto di un concorso vinto nel 2013 dallo Studio GRAFT.  Il grande parco tematico ospiterà recinti per gli equini, un maneggio, stalle e padiglioni di servizio, un locale catering ed una sala di affluenza in un percorso informativo per il pubblico che potrà conoscere razze diverse di cavalli e il loro rapporto con l’uomo.
Il primo cantiere, realizzato tra il 2016 e il 2017 a tempi record ha dato vita allo Show Palace, edificio concepito come scenografico padiglione situato nel quartiere di Fröttmaning, di fronte allo stadio Allianz Arena. Dotato di un palco lungo circa 40 m, lo Show Palace è destinato ad ospitare gli spettacoli dell'Apassionata, con cavalli visibili da molto vicino da una platea di 1.800 posti.
Quest’edificio è stato interamente realizzato in carpenteria metallica con oltre 500 tonnellate di acciaio, attraverso un approccio costruttivo che ha permesso di andare incontro alle esigenze sia strutturali, avendo ampie luci a disposizione e quindi un grande spazio per tutti i visitatori, sia estetiche, poiché tutte le doghe di legno che rivestono la facciata sono sorrette da una leggera ed invisibile sottostruttura in carpenteria metallica.
Sulla facciata nord, a pianta curva, è presente una struttura con colonne tubolari e travi in acciaio con vetratura a tutta altezza, dove i montanti sono posti orizzontalmente alle colonne tubolari circolari.
Sul lato est e sul lato nord, elementi lignei disposti verticalmente in modo irregolare articolano le facciate come dettagli scenografici. Le doghe rivolte verso la facciata est sono collegate a una sottostruttura metallica fatta di tubolari tondi, che deviano i carichi ai supporti nell'asse 1. I rivestimenti della facciata nord sono anch’essi innestati su una sottostruttura di acciaio che, in questo caso, trasferisce i carichi verticali direttamente alle fondazioni tramite supporti in tubi sagomati. I carichi orizzontali vengono invece scaricati sulle colonne circolari.
Il tetto dello Show Palace è composto da 8 tralicci in carpenteria metallica che si articolano sui supporti fungendo da travi a telaio singolo. I correnti inferiori e le diagonali sono costituiti da laminati in acciaio. Le strutture di sostegno delle tribune, così come gli elementi portanti delle facciate, delle quinte e dei locali di servizio, sono in profili aperti. Nel “Back of House”, tra l'asse Z e A, sono stati realizzati due controsoffitti con una resistenza al fuoco pari a REI90 in struttura composta da lamiera grecata e getto integrativo di completamento.

Federica Calò
 

Prodotti e Soluzioni