Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

29 GIUGNO 2018


BANDI 


BRUNICO APPALTA IL NUOVO PALAGHIACCIO NELLA ZONA SCOLASTICA PER 12 MILIONI - TERMINE OFFERTE: 9 AGOSTO 2018

Pubbliservizi ha promosso il bando da 11,988 milioni per la realizzazione del nuovo impianto per gli sport su ghiaccio con spazi esterni posti nelle immediate vicinanze dell'edificio. La struttura si compone di una pista da ghiaccio interna con tribune spettatori, una pista per il curling e una pista esterna coperta. Il palazzetto sorgerà nella zona scolastica di via Ferrari, a valle dell'istituto tecnico industriale. Il progetto porta la firma degli architetti Calderan e Zanovello di Bolzano. Il palaghiaccio avrà una capienza di 3.200 spettatori tra posti in piedi e seduti. Il cantiere avrà una durata di 625 giorni.
Link ai documenti di gara



LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PUBBLICA IL BANDO PER I LAVORI DI AMPLIAMENTO E RISTRUTTURAZIONE DELL'EDIFICIO PRINCIPALE DELL'OSPEDALE SAN LORENZO DI BORGO VALSUGANA C- TERMINE OFFERTE: 12 SETTEMBRE 2018
Per i lavori è prevista la realizzazione del nuovo pronto soccorso, la riconfigurazione e l'ampliamento della radiologia, la realizzazione del nuovo blocco operatorio e della centrale di sterilizzazione, l'ampliamento del day-hospital medico oncologico e la riconfigurazione delle aree di degenza diurna e H24, la realizzazione della nuova dialisi, la ricollocazione del laboratorio, degli ambulatori e del servizio di endoscopia. Il cantiere avrà una durata di 1.271 giorni. 
Link ai documenti di gara



IL POLITECNICO DI TORINO MANDA IN GARA UN NUOVO INVOLUCRO - SCADENZA AVVISO: 31 LUGLIO 2018

Il Politecnico di Torino appalta la realizzazione del nuovo involucro con recupero della facciata su via Paolo Borsellino da destinarsi ad aule per la didattica. L’importo delle opere ammonta a 12.809.620 euro. Le proposte saranno valutate in base all’ottimizzazione della logistica di cantiere, alle tecniche e tecnologie legate alla demolizione, alla rimozione dei materiali e alla costruzione, al potenziamento del sistema di acquisizione dei consumi elettrici e  al prezzo. 
Link ai documenti di gara



MESSINA, PROGETTI DI RISTRUTTURAZIONE PER I PRESIDI OSPEDALIERI DELL’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - SCADENZA GARE: 7 E 9 AGOSTO 2018

Doppio bando di progettazione per interventi di edilizia sanitaria a Messina per un valore complessivo di 545mila euro. Con la prima gara l’Azienda sanitaria provinciale assegna la progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione da eseguirsi presso il presidio sanitario di Milazzo e di Sant’Agata di Militello. L’incarico ha un importo di 240mila euro. La gara scade il 7 agosto, le buste saranno aperte il 4 settembre.
Link ai documenti di gara

Il secondo bando prevede la progettazione e l’esecuzione, direzione lavori, misura, contabilità, assistenza al collaudo, per i lavori di ristrutturazione nei presidi di Patti e Taormina. Per il vincitore del servizio è previsto un compenso di 305mila euro. L’avviso rimane aperto fino al 9 agosto (le offerte saranno visionate il 6 settembre).
Link ai documenti di gara



A PALERMO DUE NUOVE SCUOLE INNOVATIVE

Proclamati i vincitori dei 2 concorsi internazionali di progettazione banditi dal Comune di Palermo tramite Concorrimi, piattaforma dell’Ordine degli Architetti di Milano. Obiettivo dei concorsi, la realizzazione di due nuovi poli scolastici omnicomprensivi in città: una scuola nell’Area Nord, aggiudicata dal team guidato dall’architetto palermitano Andrea Rossi, e una scuola nell’Area Sud assegnata al milanese Franco Tagliabue di Ifdesign. In entrambi i casi, il Comune aveva dato indicazioni cui attenersi circa alcune caratteristiche: qualità architettonica, qualità dell’inserimento della proposta nel contesto circostante, novità delle soluzioni architettoniche, accessibilità, fruibilità e sicurezza della struttura e dei suoi diversi ambienti, qualità delle soluzioni tecniche e tecnologiche e scelta dei materiali in riferimento alla sostenibilità ambientale e alla manutenibilità, qualità delle soluzioni tecniche e tecnologiche e scelta dei materiali in riferimento al benessere degli occupanti, scelte per l’efficienza energetica (NZEB) e sostenibilità economica. Entrambi i poli sono stati concepiti come luoghi aperti alla cittadinanza e pensati attorno al tema dell’agorà. 
Comunicato



AOSTA PUNTA SULLE CICLABILI: INCARICO DA 240MILA EURO PER PROGETTARE LO SVILUPPO DELLA RETE NELL'AREA URBANA
La Regione autonoma ha pubblicato un bando per la fattibilità tecnica ed economica, progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione per i lavori del piano «Aosta in bicicletta» nell'ambito del programma "Investimenti per la crescita l'occupazione 2014/2020 (Fesr)" e del "Piano nazionale della sicurezza stradale (Pnss)". L'intervento si sviluppa lungo due principali filoni complementari fra loro: la realizzazione di interventi infrastrutturali di potenziamento della rete ciclopedonale nell'area urbana del capoluogo regionale e l'attivazione di una serie di misure e di servizi a favore della mobilità ciclabile.
Comunicato



RIQUALIFICAZIONE SISMICA ED ENERGETICA E BIM: PRIMA GARA DEL DEMANIO

Sono 102 gli immobili dello Stato, distribuiti nell’area del cratere sismico, con cui l’Agenzia del Demanio avvia il piano di indagine per la riqualificazione sismica ed energetica che interesserà, nei prossimi anni, tutti i 34 milioni di metri quadri di edifici occupati dalla Pubblica Amministrazione centrale. L’obiettivo è renderli più sicuri, più efficienti e più monitorati.
Articolo



TERAMO, CONCORSO CON MAXISERVIZIO AL VINCITORE PER IL RECUPERO DELL'EX MANICOMIO - TERMINE ADESIONI: 27 AGOSTO 2018

Oggetto del concorso la progettazione della «Cittadella della cultura» che dovrà ospitare prevalentemente le attività proprie di una struttura didattica universitaria e attività sociali e culturali ad esempio aule per la didattica universitaria, biblioteca dipartimentale e relative sale di lettura, strutture, segreterie e relativi archivi del Dipartimento oltre a spazi per incontri spettacoli ed eventi sociali e culturali. Nell'edificio è presente una chiesa barocca che dovrà accogliere uno spazio specialistico e didattico per le discipline delle arti della Musica e dello spettacolo. Le ex lavanderie saranno trasformate in sede del teatro di ateneo attraverso demolizione o ristrutturazione. Inoltre si dovranno offrire soluzioni progettuali valide per ridisegnare la corte degli ex padiglioni Cerulli salvaguardandone la spazialità originaria e nel contempo aprire varchi che consentano il dialogo con gli spazi esterni della città. Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione scade il 27 agosto.
Link ai documenti di gara



PADOVA, CONCORSO PER IL CAMPUS DELLE SCIENZE SOCIALI NELL'EX CASERMA PIAVE

Al via il concorso di progettazione «Piavefutura», a procedura ristretta, per l'elaborazione di un progetto di fattibilità tecnica ed economica per il nuovo campus delle scienze sociali ed economiche nella ex caserma Piave. Le proposte progettuali dovranno sia definire il progetto complessivo del nuovo campus e dell'ambito urbano di riferimento, sia approfondire gli aspetti architettonici degli edifici sperimentando nuovi approcci e definendo l'articolazione tra edifici destinati anche a usi diversi, il loro rapporto con lo spazio di relazione aperto e collettivo, i caratteri qualitativi, funzionali e prestazionali degli spazi universitari e la qualità di spazio aperto e i servizi.
Link ai documenti di gara



TORINO, AL VIA LA MAXI-COMPETIZIONE DI IDEE PER IL NUOVO FEDERAL BUILDING

Agenzia del Demanio e Comune di Torino hanno presentato il concorso internazionale di architettura “Federal Building Torino” per la definizione di un progetto urbanistico in grado di trasformare l'area della caserma Amione in un nuovo polo amministrativo territoriale.
Nel caso specifico di Torino, in cui saranno coinvolti circa 7.000 metri quadrati di superfici esistenti e la nuova realizzazione di oltre 42.000 metri quadrati, la riqualificazione prevede la costruzione di una vera e propria cittadella della pubblica amministrazione che ospiterà fino a duemila funzionari, raggruppando uffici attualmente dislocati in immobili in affitto e permettendo così un risparmio complessivo di oltre 8 milioni di euro l’anno.
Link al concorso



GARA DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE: LA RICONVERSIONE DEL COMPENDIO DELLA SIMETO DENOMINATO «EX MAGAZZINI AERONAUTICA»

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Provveditorato Interregionale per le OO.PP. Lazio Abruzzo Sardegna - lancia a Cagliari il concorso di progettazione per l'acquisizione di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un «progetto di fattibilità tecnica ed economica», al fine della rifunzionalizzazione dell'ex caserma Simeto da realizzarsi attraverso la riconversione del compendio denominato «Ex magazzini Aeronautica».
Link ai documenti di gara

 


REAL ESTATE

 

LO STUDIO 02ARCH VINCE IL CONCORSO DI PROGETTAZIONE SULLE RESIDENZE DI MILANOSESTO PER BIZZI & PARTNERS
Abbonda di spazi pubblici e semi-privati pensati per favorire la socialità, tra cui una grande piazza a livello stradale, piazzette che si snodano tra i ballatoi e un tetto con orto e giardino. È questo il carattere distintivo del progetto con il quale lo studio 02Arch di Milano, guidato da Ettore Bergamasco e Andrea Starr Stabile, si aggiudica il concorso di progettazione per nuove residenze di edilizia convenzionata da realizzare nelle aree ex Falck di Sesto San Giovanni.
Articolo



VENEZIA, FINANZIAMENTO CDP DI 110 MILIONI PER GLI HOTEL DI CLUB MED E TH RESORT

Un Lido di Venezia a destinazione turistica e balneare alla moda come lo è stato in passato, quando dalla Belle Époque agli anni Settanta la lunga distesa di 12 chilometri di sabbia affacciata sull’Adriatico ha ospitato all’ombra degli stabilimenti balneari regnanti, attori, industriali, magnati della finanza e artisti.
Così potrebbe ritornare il Lido grazie all’imponente riqualificazione dell’ex Ospedale a mare, un’area di 55mila metri quadri, firmata tra Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), che dell’area è proprietaria, e Club Med e TH Resort come gestori delle future strutture alberghiere.
Articolo



TORINO: NUOVI SVILUPPI IMMOBILIARI PER GLI STUDENTI

Si potrebbe ampliare l’offerta di student housing a Torino, grazie ad una decina di nuovi sviluppi in diverse zone della città. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, nel capoluogo piemontese il parco “letti” per gli studenti aumenterà di circa 1.500 unità, per investimenti complessivi di quasi 70 milioni di euro. Gli alloggi saranno in alcuni casi adibiti anche ad uffici, con co-working, palestre, ristoranti e aree relax di ultima generazione. Tutto arriverà da società private tra cui Ersel Immobiliare (con uno sviluppo in corso Ferrucci 14), Reale Immobili (in corso Palestro 3), Fenera (Piazza Nizza), Ream SGR (Porta Susa), Fabrica SGR (da definire) e anche The Student Hotel.
Articolo



URBAN VILLAGE NAVIGLI: AL VIA IL PIÙ GRANDE COHOUSING ITALIANO

Cohousing.it, community alla quale sono iscritte oltre 25.000 persone, annuncia che il progetto “Urban Village Navigli”, in Via Pestalozzi 18 a Milano, ha raggiunto il suo principale obiettivo: è stato costituito il “gruppo promotore” dei futuri abitanti (i cohouser) che consente di avviare l’iniziativa in una delle zone più affascinanti di Milano. Con oltre il 70% delle unità già disponibili prevendute, Urban Village Navigli S.r.l. conferma l’opzione di acquisto e dà avvio alla “fase operativa” del progetto.
Il prossimo passo, dopo la conferma di esercizio nei confronti della proprietà, il “Fondo Scoiattolo”, gestito da BNP Paribas REIM SGR p.A., per conto della Cassa Nazionale di Previdenza dei Ragionieri, sarà il perfezionamento dell’acquisto dell’area di circa 9.600 mq nei pressi del Naviglio Grande e della chiesa di San Cristoforo, dove un vecchio complesso scolastico è già stato demolito per far posto a cinque nuovi edifici con un disegno architettonico di alto profilo e un progetto impiantistico all’avanguardia.
Comunicato



BARILLA: INVESTIMENTI PER UN MILIARDO DI EURO

Barilla prevede di investire circa 1 miliardo di euro in cinque anni nel proprio assetto industriale. Si tratta di una delle iniziative illustrate nel rapporto di sostenibilità Barilla "Buono per Te, Buono per il Pianeta", presentato a Milano, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente. Tra i principali investimenti, l'ampliamento degli stabilimenti in provincia di Rubbiano e in provincia di Parma, il cui obiettivo è quello di diventare il più grande sughificio d'Europa, con i più alti standard tecnologici e di sostenibilità. Gli investimenti in Italia saranno principalmente destinati, oltre che al miglioramento del prodotto, al mantenimento o alla sostituzione degli asset.



FIRENZE: NUOVE APERTURE PER THE STUDENT HOTEL

Prosegue la crescita del gruppo The Student Hotel, che si prepara a nuove aperture nella città di Firenze. Infatti, dopo l’inaugurazione di TSH Lavagnini il gruppo, che prevede 65 nuove location in Europa, si prepara ad aprire anche THS Firenze Manifattura Tabacchi (2021) e THS Firenze Belfiore (2019). Il Manifattura Tabacchi di Piazza Puccini sarà il terzo progetto TSH a Firenze e il quinto in Italia, con un restauro guidato da Aermont Capital e CDP Immobiliare. Un investimento di 200 milioni di euro per la creazione di un complesso di 100.000 metri quadrati con 318 camere, spazi comuni food e leisure e noleggio biciclette. L'apertura è prevista per il 2021. Prima di questo però ci saranno le aperture del secondo hotel di Firenze, Belfiore, nel 2019 con 652 camere, quello di Bologna, sempre nel 2019 con 361 stanze, e quello di Roma nel 2020 con 481 stanze. Un piano di espansione che vuole portare le aperture di TSH a più di 10 proprietà in Italia entro il 2023.



ABBADESSA, HINES: INVESTIREMO 1,5 MILIARDI IN ITALIA NEI PROSSIMI DUE ANNI

Hines punta a investire in Italia un miliardo e mezzo di euro nei prossimi due anni. 700 milioni di equity da investire nel business tradizionale, cioè business e retail, anche grazie alla JV sottoscritta con il fondo pensione olandese PGGM. Altri 300 milioni saranno investiti nella parte “living”. Una dotazione complessiva di un miliardo di euro, per acquisire asset per un controvalore di 1,5 miliardi nei prossimi 24 mesi. Destinazione degli investimenti: Milano, Firenze, Venezia e Roma.



COIMA PRESENTA IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DI SAN FEDELE

COIMA SGR, leader nella gestione patrimoniale di fondi di investimento per conto di investitori istituzionali italiani e internazionali, presenta il progetto per la rigenerazione di palazzo San Fedele, cuore della cultura milanese di fine Ottocento e punto nevralgico del mondo degli affari per aver ospitato, negli anni, lo storico Teatro Manzoni e la sede di BNL e BNP Paribas.
La riqualificazione dell’edificio, che verrà ultimata entro la fine del 2019, è stata progettata dallo Studio Asti Architetti e consentirà al palazzo di rinnovare la sua maestosità, conservando e arricchendo l’eleganza e la bellezza degli ambienti originali. Il progetto, che darà vita a spazi per uffici (8.000 m2) e retail (3.300 m2), avrà spiccate caratteristiche di sostenibilità e punterà all’ottenimento della certificazione LEED Gold attraverso l’ecosostenibilità dei materiali utilizzati e l’efficientamento energetico.
Comunicato




INFRASTRUTTURE


INVESTIMENTI PER 5,4 MILIARDI DI EURO PER STRADE, FERROVIE E PORTI
È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Delibera 98/2017 del CIPE che approva l’Addendum Piano Operativo infrastrutture, con una dotazione finanziaria di 5.430,99 milioni di euro, a valere sul Fondo sviluppo e coesione 2014-2020.
Il documento è un’integrazione al Piano Operativo del Ministero delle infrastrutture e trasporti approvato dal CIPE nel 2016, predisposta nel 2017 al termine dell’assegnazione delle risorse residue del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 ai vari strumenti previsti (Piani Operativi, Patti per lo sviluppo, Piani Stralcio).
Articolo

 

 

MERCATI ESTERI

 

CILE, A SETTEMBRE GARA PER PONTE TRENGTRENGKAYKAY
Riprenderanno ad ottobre i lavori per il ponte TrengTrengKayKay, dopo la scelta della nuova compagnia a cui sarà assegnato il progetto in una gara chiusa gestita dal Ministero per gli Alloggi. Il viadotto è rimasto paralizzato per nove mesi, mentre la sua costruzione era avanzata del 65% in circa tre anni, lasciando incompiuto il progetto bicentenario del primo governo di SebastiánPiñera.
Il ministro per gli Alloggi, Cristian Monckeberg, ha spiegato che a ottobre i lavori del ponte TrengTrengKayKay riprenderanno dopo una gara chiusa. Il viadotto e i miglioramenti stradali compongono il progetto di interconnessione stradale Temuco-Padre Las Casas, per un budget che ora raggiunge i 99 miliardi di pesos, con risorse raddoppiate rispetto a quanto stimato in fase iniziale nel 2014.



CINA, IMPENNATA DI RESIDENZIALE E RETAIL

Le vendite di case in Cina sono aumentate del 12,8% a livello annuale nel periodo tra gennaio e maggio. La lettura è in accelerazione rispetto all'incremento del 9,5% dei primi quattro mesi dell'anno. Per quanto riguarda le vendite al dettaglio, anche in questo caso si parla di un forte aumento, pari all'8,5% a livello annuale a maggio.



UNGHERIA, FINANZIAMENTI EUROPEI PER LA COSTRUZIONE DELL’AUTOSTRADA FINO AL CONFINE RUMENO

L'Ungheria potrebbe utilizzare 265 milioni di euro dal fondo di coesione dell'UE per costruire un nuovo tratto dell'autostrada M4, che porta al confine rumeno. I fondi saranno disponibili per costruire l'ultimo tratto mancante dell'autostrada, che collega Berettyóújfalu e Nagykereki, nell'est dell'Ungheria. La data prevista per il completamento è marzo 2020. Una volta completata l'autostrada, sarà possibile raggiungere il confine rumeno da Budapest in due ore e 40 minuti. Collegando i due paesi vicini, il progetto dovrebbe stimolare l'economia della regione e dare nuovo slancio al commercio e al turismo, creando al tempo stesso un collegamento sicuro e veloce tra Budapest e Bucarest.



ECUADOR, GOVERNO FIRMA ACCORDO CON SETTORE PRIVATO

Il ministro del Commercio Estero, Pablo Campana, ha firmato accordi di investimento produttivo nel settore pubblico-privato per un valore di 9 miliardi di dollari, in diversi campi. "Circa l'85% degli investimenti proviene dall'estero" ha precisato Campana, aggiungendo che si contano attualmente 114 società disposte a investire in Ecuador. Con la firma di accordi di investimento nei settori della pesca, della comunicazione, dell'edilizia e del settore bancario, verranno generati oltre 232.000 posti di lavoro.



ZAHA HADID ARCHITECTS VINCE IL CONCORSO PER IL RILANCIARE IL PORTO DI NOVOROSSIYSK (RUSSIA)

Situata sulla costa del Mar Nero che collega la Russia con il Mediterraneo, l'Oceano Atlantico e il Canale di Suez, la città di Novorossiysk è il più grande porto commerciale della nazione. Con collegamenti diretti a molteplici reti ferroviarie e autostradali della Russia, Novorossiysk è diventata negli anni un importantissimo centro industriale di riferimento. Il nuovo masterplan si intreccerà con il tessuto urbano di Novorossiysk in una configurazione finalizzata a ricollegare la città con la sua costa, invogliando residenti e visitatori a vivere il sito passando attraverso piazze pubbliche, giardini e parchi. Previsti nel nuovo progetto anche 9 nuovi edifici con una superficie totale di circa 300.000 metri quadrati.
Articolo




Prodotti e Soluzioni