Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

"Non c'è Italia senza spine" LA BELLEZZA DEL FARE ITALIANO COME VOCAZIONE, DIRITTO E DOVERE

Domus Invito

Si parte dai progetti di ricostruzione post sisma a L’Aquila, Reggio Emilia ed Amatrice e dalla mappa dell’“Italia fragile”. Si procede attraverso le storie di chi, generazione dopo generazione e giorno dopo giorno, è esempio di italianità in tutto il mondo nei settori più vari. Si ricordano gli storici protagonisti del design italiano. E si giunge alla cultura d’impresa, sedimentata nei ricchi e ancora inesplorati archivi e musei aziendali.
La riflessione sul connubio tra progetto e territorio, che fa da fil rouge all’intero racconto, presenta infine alcuni progetti architettonici italiani, ma anche realizzazioni e idee dell’l’Italia fuori dall’Italia”: da Gio Ponti a Teheran, a Renzo Piano a New York, a Caruso-Torricella Architetti nei vari paesi in cui Tenaris, Ternium e Techint operano come gruppo industriale globale.
Nella presentazione presso la Fondazione Dalmine, l’archivio storico di una grande azienda oggi globale ma fortemente radicata sul territorio, discutono di questi temi Fulvio Irace e Donatella Bollani di DOMUS, Stefano Müller di TenarisDalmine e Giuseppe Caruso dello studio Caruso-Torricella Architetti.

Prodotti e Soluzioni