Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Loft "Perugino 6H"

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
"Andare ad abitare in un Loft potrebbe sembrare una scelta d’elite, eppure non è cosi. L’efficienza di una ristrutturazione di un vecchio magazzino che ha visto contribuire in modo sostanziale l’utilizzo dell’acciaio nel dialogo con i materiali costruttivi originari ha generato un innovativo e precursore intervento nell’ area centrale di Bologna."
Famiglia Borghi

Dalla ristrutturazione di un magazzino edificato negli anni sessanta a Bologna hanno preso vita dei loft residenziali di grande effetto dove l'acciaio è protagonista sia come elemento strutturale sia nel progetto di design. L'idea della Committenza, affascinata dagli ambienti industriali, era quella di preservare il carattere originale degli spazi un tempo artigianali ed in questo senso si sono orientate le scelte materiche e stilistiche per la realizzazione delle unità abitative. Nel dettaglio, il progetto è consistito nel cambio di destinazione d'uso del fabbricato da industriale a residenziale, ricavando dei loft di 140 mq circa ognuno quasi privi di confini e barriere visive, che sfruttano lo sviluppo originario del capannone. L'accesso all'edificio è stato ridisegnato rendendolo più discreto e celato all'occhio dei passanti.
Contemporaneamente è stato realizzato artigianalmente un portone d'ingresso rappresentante uno scudo in ferro e legno, che introduce gli abitanti ad un piccolo giardino, dove spiccano travi incrociate e tiranti in acciaio lasciati volutamente a vista. Gli spazi interni si dipanano nel volume monopiano esistente, con l'aggiunta di una sopraelevazione, dove trovano collocazione gli “ambienti notte”.
La nuova struttura portante dell'intervento, in colonne e travi reticolari in acciaio, è lasciata a vista con i profili che spiccano dai tamponamenti in muratura interni ed esterni. Altro richiamo alle fabbriche sono le finestrature inclinate a shed, mantenute in questa configurazione per offrire agli spazi living grande luminosità e ariosità.
Analogamente alle strutture portanti, anche le sopraelevazioni sono realizzate con profili in acciaio ancorati a terra, il solaio dei soppalchi è in lamiera grecata metallica.
L'impianto strutturale in carpenteria metallica ha permesso di ottenere performance antisismiche d'eccellenza senza dover adottare soluzioni invasive o alterare completamente l'aspetto originario. Colonne preesistenti in cemento sono state inoltre rinforzate mediante baraccatura in acciaio, ad ulteriore garanzia di sicurezza per gli abitanti.
Alcune porzioni di parete preesistenti in mattoni sono state riscoperte e rivitalizzate nel contrasto con gli altri tamponamenti in materiali fonoassorbenti e dalle alte prestazioni energetiche, prevalentemente di colore bianco. Tutti gli impianti di nuova concezione hanno dato poi un elemento di essenziale modernità in contrapposizione con l'aspetto industriale e "old" dominante la preesistenza.
Un’ulteriore citazione degli ambienti artigianali è data dalla pavimentazione, realizzata in materiali che simulano il cemento tirato senza soluzione di continuità. Nella parte più interna dell'ex magazzino, su cui si affaccia la zona giorno, è stato infine ricavato un giardino ad utilizzo esclusivo, che porta il verde nel cuore delle unità abitative.

Lorenzo Fioroni
 

Prodotti e Soluzioni