Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
CREDITS
COMMITTENTE: Marina di Stabia spa
PROGETTO ARCHITETTONICO: Massimiliano e Doriana Fuksas
PROGETTO STRUTTURALE: Conti & Associati
FOTOGRAFIE: Marina di Stabia

Per l'elenco completo dei credits si veda la fine dell'articolo

Yatch Club Marina di Stabia

DISEGNI E CANTIERE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FOTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nel golfo di Napoli, a Castellammare di Stabia, ha preso forma il complesso turisticonautico Marina di Stabia, sorto in un’area industriale dismessa, un tempo occupata dai Cantieri Metallurgici Italiani. Il progetto, dello studio Conti & Associati, che ha visto la realizzazione di opere a mare e a terra, in una zona lungo la riva sinistra del fiume Sarno e dalla superficie totale di 40 ettari, è frutto di un piano di riqualificazione che ha previsto la costruzione del porto turistico, di un cantiere nautico e rimessaggio all'asciutto, oltre che di edifici commerciali e industriali, ristoranti, impianti sportivi ed aree espositive. Il cantiere nautico si sviluppa su un’area complessiva di 60.000 metri quadrati di cui 9.000 coperti e 51.000 occupati da piazzali per la manovra e per la sosta, come una darsena attrezzata di servizi per imbarcazioni fino a 50 metri. Fiore all’occhiello della Marina è il moderno Yacht Club, firmato dall’architetto Massimiliano Fuksas, che ospita anche un ristorante affacciato sul mare, insieme al bar “Captain’s Corner”, alla piscina e sale per eventi fino a 400 posti. Queste funzioni sono state distribuite all’interno di un volume geometrico e regolare posto alla base e costituito da due piani fuori terra. Lo Yacht Club è stato realizzato con una struttura in acciaio e vetro, con un reticolo in carpenteria metallica che si sviluppa per i due piani fuori terra. Il Club Nautico ha una dimensione in pianta di circa 53 x 18 m con un corpo scala e vano ascensore realizzato in c.a., così come la cabina di trasformazione. Ai nuclei in c.a. si agganciano le strutture portanti in acciaio, costituite da colonne HEB320 e da travi HEA340, HEA240, IPE100 ed IPE300. I solai sono di tipo collaborante, in lamiera grecata hi-bond in acciaio con getto di completamento. Le fondazioni sono a plinti isolati sotto le colonne in acciaio e continue sotto i vani scala ed ascensore. Per il reticolo portante in acciaio si è utilizzato un modello tridimensionale ad elementi finiti di tipo asta per travi e pilastri, mentre per i setti, la soletta della cabina di trasformazione ed i plinti è stato utilizzato un modello di tipo shell. Le strutture in acciaio sono state calcolate considerando le travi collegate alle colonne con giunti bullonati in opera, in modo da trasmettere i momenti flettenti. Gran parte del rivestimento dell’intero edificio è stato realizzato con ampie vetrate a nastro e a tutta altezza che donano leggerezza e trasparenza al volume geometrico e semplice di quest’opera. Una terrazza panoramica partendo dall’edificio si affaccia sul mare permettendo la vista sulle bellezze del capoluogo partenopeo, spaziando dall’Area Marina
Protetta di Punta Campanella a Capri, da Ischia al Vesuvio in un solo sguardo. Eccellenza dei servizi e numeri importanti (900 posti barca da 8 a 100 metri) fanno della Marina uno dei più grandi porti turistici d’Europa; inoltre la particolare location ha reso il progetto un’icona di rilancio per il Sud, a cui l’acciaio ha contribuito, grazie all’ampio ricorso, proprio nell’edificio simbolo dell’intero complesso.

Federica Calò




YACHT CLUB E MARINA DI STABIA

COMMITTENTE: Marina di Stabia spa

OPERE PORTUALI
Progetto opere civili e marittime: Conti & Associati (Marcello Conti, Carlo Conti)
Impresa: ATI Costruzioni Generali BOSCOLO & TIOZZO scarl (mandataria - opere marittime), CO.ED.MAR srl (mandante - opere marittime), C.E.M. srl (mandante - opere marittime e civili), CEDELT spa (mandante - opere impiantistiche)

PORTO TURISTICO E YACHT CLUB
Progetto architettonico: Massimiliano e Doriana Fuksas
Progetto strutturale e impiantistico: Conti & Associati (Livio Fantoni, Fabrizio Loschi)
Impresa: G.E.M.A.R. spa (Yacht Club)

Prodotti e Soluzioni