Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

I collegamenti nelle strutture in acciaio: elementi base per l’impiego e la progettazione strutturale

Alla luce degli ultimi eventi sismici, che hanno evidenziato crolli di edifici dovuti alla mancata presenza di ancoraggi, incatenamenti e collegamenti strutturali, il seminario formativo prevede una parte dedicata agli ancoranti e staffaggi e alla messa in sicurezza di capannoni prefabbricati, strutture commerciali e residenziali. A tal fine saranno forniti, sia riferimenti normativi che esempi applicativi e pratici.
Nell'ambito delle strutture metalliche, i collegamenti rivestono un indiscutibile importanza all'interno delle costruzioni. La loro scelta ha inevitabili ripercussioni di natura economica, ma anche e soprattutto sulla qualità della progettazione, talvolta con importanti riflessi sulla architettura.
Essi influenzano evidentemente le prestazioni statiche dell'intera struttura, sia a livello locale (quali possibili zone di concentrazione del danno) che a livello globale (in termini di risposta dell'intera struttura), soprattutto nel campo sismico.
L'argomento trattato mira ad analizzare gli aspetti base per il corretto impiego e per la progettazione dei collegamenti, partendo dalle componenti elementari (unioni saldate ed unioni bullonate) ed arrivando ad analizzare il comportamento strutturale di sistemi reali correntemente utilizzati nella pratica professionale (ad esempio giunto trave-colonna di edifici a telaio).
A tal fine, saranno forniti utili riferimenti teorici, affiancati dalla esposizione di esempi applicativi di carattere operativo.
Particolare attenzione sarà altresì rivolta ai nuovi sistemi unificati di bulloneria strutturale, al fine di contemplare gli aspetti regolatori e comportamentali degli assemblaggi strutturali per sistemi di unioni.

Il corso darà diritto a 3 Crediti Formativi Professionali.
 

Prodotti e Soluzioni