Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Commercio estero di travi e laminati: tra gennaio e luglio meno import e meno export

contributo a cura di Siderweb.com 


Il segno meno è il protagonista nel commercio estero italiano di travi e laminati nei primi sette mesi del 2014. Sia le importazioni sia le esportazioni dei due prodotti, infatti, fanno registrare una riduzione rispetto al corrispondente periodo del 2013, quando complessivamente si registrarono maggiori volumi per 40.000 tonnellate all’export e per 9.000 all’import.
 

Laminati mercantili: esportazioni sfiorano il mezzo milione di tonnellate


Si fermano poco al di sotto del mezzo milione di tonnellate le esportazioni italiane di laminati mercantili nei primi sette mesi del 2014. I volumi venduti all’estero da operatori nazionali, infatti, ammontano a 484.321 tonnellate, con un decremento del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In calo anche le importazioni, che scendono del 2% a 154.448 tonnellate. La bilancia commerciale rimane ampiamente positiva, ma il surplus si riduce da 341.240 tonnellate a 329.873 tonnellate, con una diminuzione del 3%. Per quel che concerne il valore dell’export, nel 2014 si ferma a 339,748 milioni di euro contro i 355,076 milioni di euro dell’anno precedente, mentre l’import passa dai 118,656 milioni di euro del 2013 a 110,992 milioni di euro quest’anno.
Il commercio estero di laminati mercantili inox rimane sui livelli del 2013, con un incremento delle importazioni di 67 tonnellate ed una diminuzione dell’export di 145 tonnellate.

 
Laminati Mercantili - import export novembre 2014

 

Travi: bilancia commerciale positiva per 134.000 tonnellate


Le esportazioni frenano in misura superiore alle importazioni. Tra gennaio e luglio, infatti, le vendite all’estero di travi italiane sono calate del 10%, scendendo a 232.246 tonnellate dalle 258.177 tonnellate del 2013. Le importazioni, invece, diminuiscono del 6%, rimanendo al di sotto delle 100.000 tonnellate contro le 103.858 dell’anno scorso. In discesa anche la bilancia commerciale, che cede quasi 20.000 tonnellate, arrivando a quota 134.572 tonnellate.
Per ciò che concerne il controvalore economico del commercio estero di travi, nel 2014 le esportazioni sono stati pari a 121,430 milioni di euro, mentre le importazioni sono state di 55,981 milioni di euro, per un surplus di 65,449 milioni di euro. Nel 2013, invece, l’export fu di 144,409 milioni di euro, l’import di 62,340 milioni di euro ed il surplus di 82,069 milioni di euro. 
 
Travi - import export novembre 2014

Prodotti e Soluzioni