Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia
COMMITTENTE: Patek Philippe SA
PROGETTO ARCHITETTONICO: OTTAVIO DI BLASI & Partners
FOTOGRAFIE: Beppe Raso

Acciaio e vetro per il padiglione Patek Philippe a Baselworld

FOTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Presentato in occasione di Baselworld 2014, il più importante salone mondiale dedicato all’orologeria ed alla gioielleria, il padiglione Patek Philippe porta la firma dell’architetto milanese Ottavio Di Blasi e parla un linguaggio d’acciaio.
Selezionato dalla maison ginevrina in seguito ad un concorso internazionale, il progetto, vero e proprio “spazio abitativo” che si discosta dalla tradizionale idea di stand fieristico, è costituito da una grande bacheca trasparente di dimensioni 20x20x9 m, in acciaio e vetro: un richiamo al Crystal Palace, prototipo dell‟architettura moderna e fonte di ispirazione continua per quella contemporanea. Questa originale architettura temporanea è divisa in due parti: quella anteriore è dedicata all'esposizione e ad una zona lounge, mentre quella posteriore contiene uffici e servizi. Il design non convenzionale che la contraddistingue è ben lungi dall'essere il risultato di un semplice approccio alla moda. Al contrario, la sua forma è la risposta alla necessità di un suggestivo spazio espositivo semi-pubblico, dotato anche di un blocco privato e discreto. La struttura portante in acciaio consentirà inoltre di smontare e riutilizzare il padiglione per i futuri eventi rapidamente e senza sprechi.

Prodotti e Soluzioni