Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Prezzi dell’acciaio – andamento negli ultimi 4 mesi

contributo a cura di Siderweb.com 


Più 0,2 punti rispetto a fine ottobre. Con questa performance, le lamiere zincate sono il prodotto che, negli ultimi 4 mesi, ha fatto registrare il miglior exploit in termini di prezzo nel panel individuato da Siderweb. Secondo le rilevazioni effettuate, infatti, il derivato da coils è l’unico prodotto che può vantare il segno più, mentre gli altri (travi, laminati mercantili, rottame, lamiere nere e tubi saldati) riducono il proprio valore rispetto ai livelli di fine 2013.
 

Prodotti lunghi


Per ciò che concerne i prodotti lunghi in acciaio al carbonio, elementi di primaria importanza nel settore delle costruzioni, la travi pagano il dazio più pesante. I prezzi base dalla produzione alla distribuzione, tra fine ottobre ed oggi, si sono ridotti di 8,9 punti, passando da 83,0 a 74,1 (base 16 gennaio 2013=100). Seguono a ruota i laminati mercantili, che nel medesimo periodo hanno lasciato sul terreno 7,2 punti, scendendo a 78,0 da 85,2. In termini percentuali, le travi perdono il 10,7% del loro valore, mentre i laminati limitano i danni al -8,5%. La materia prima da cui questi prodotti hanno origine, ovvero il rottame, mostra un andamento più rigido: la categoria 50-E8 cede 0,6 punti (-0,7%) e la categoria 33-E40 decrementa il proprio valore dell’1,4%.
Da segnalare, però, che nel corso dell’ultimo quadrimestre i laminati mercantili e le travi sono stati sottoposti ad una revisione degli extra dimensionali, che si è tradotta in aumenti di un minimo di 35 euro la tonnellata per le travi e di una cifra inferiore, ma non ininfluente, per i laminati mercantili, variazioni che però non sono state rilevate da Siderweb in quanto quest’ultimo effettua l’elaborazione dei prezzi base di questi prodotti (vedi disclaimer in coda all’articolo).

Andamento prezzi prodotti lunghi - siderweb.com



Prodotti piani


Per ciò che concerne i prodotti piani (lamiere) ed i loro derivati (tubi saldati in acciaio al carbonio), si nota una totale inversione di tendenza rispetto ai trend rilevati lo scorso ottobre. Mentre a quell’epoca i tubi mostravano una maggiore tenuta e le lamiere zincate cedevano terreno, oggi la situazione si è completamente capovolta. Nell’ultimo quadrimestre le lamiere zincate, come detto, guadagnano 0,2 punti (+0,2%), mentre le lamiere nere perdono 6,2 punti (-6,9%) ed i tubi saldati in acciaio al carbonio lasciano sul terreno 6,4 punti, con una perdita percentuale del 6,3%.


Andamento prezzi prodotti piani - siderweb.com


Disclaimer

Avvertenza: i prezzi analizzati per travi, laminati e lamiere sono prezzi base partenza, ai quali vanno cioè sommati degli extra a seconda della forma del profilo, delle dimensioni dello stesso, della qualità dell’acciaio impiegato e altri costi come quello di trasporto o per le certificazioni. Il fatto che il prezzo base delle travi, per esempio, sia sceso del 10,7% nel periodo considerato non si traduce in una discesa della stessa entità per il prezzo finito del prodotto, in quanto per la composizione del prezzo finito entrano in gioco degli extracosti che non sono considerati in questa analisi.


 

Prodotti e Soluzioni