Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Gli acciai austeno-ferritici (duplex)

Apatè Bridge Stoccolma
Apatè Pedestrian Bridge, Stoccolma

Gli acciai austeno ferritici (di seguito duplex) sono una famiglia di tipologie che unisce alla buona resistenza alla corrosione l’elevata resistenza meccanica e la semplicità nella lavorazione. Le loro proprietà fisiche sono intermedie rispetto agli acciai inossidabili austenici e quelli ferritici ma tendono ad essere più simili a quelle dei ferritici e degli acciai al carbonio.
Tutti gli acciai duplex hanno una resistenza alla criccabilità da tensocorrosione significantemente superiore agli acciai inossidabili austenici della serie 300.
Essi presentano inoltre una resistenza meccanica significativamente superiore rispetto ai gradi austenici, mantenendo allo stesso tempo una buona duttilità e tenacità.
Gli acciai duplex vengono usati sempre di più in campo strutturale, ad esempio nella costruzione di ponti e grandi coperture, in particolare dove la necessità di sopportare carichi elevati sposa quella di preservare la struttura dalla corrosione per la presenza di un ambiente salino.

La Normativa Italiana, NTC 2018, consente l’utilizzo degli acciai inossidabili come materiali per uso strutturale. In particolare al capitolo 11:
 
11.3.4.8 Acciai inossidabili
  • E’ consentito l’impiego di acciaio inossidabile per la realizzazione di strutture metalliche e composte. Si dovranno utilizzare acciai conformi alle norme armonizzate UNI EN 10088-4 e UNI EN 10088-5, recanti la Marcatura CE e per i quali si rimanda a quanto specificato al punto A del § 11.1.


ESEMPI DI REALIZZAZIONI IN DUPLEX

 
New Doha Airport
New Doha International Airport, Quatar

La più grande copertura al mondo, quella dell’International Airport New Doha in Qatar è realizzata in acciaio duplex standard al molibdeno (UNS S32003).
L’aspetto che più di ogni altro contraddistingue il terminal è proprio il suo tetto ondulato di circa 195.000 mq per un totale di 1.600 t di acciaio.
Molti fattori sono stati presi in considerazione nella scelta del tipo di acciaio da impiegare. Il principale fu la vicinanza dell’aeroporto al mare, inoltre la copertura doveva resistere non solo al calore e all’umidità tipica del Medio Oriente, ma anche alla corrosione marina. Altri fattori determinanti nella scelta includono i costi ed un adeguato rapporto resistenza / peso.

Stonecutters Bridge
Stonecutters Bridge, Hong Kong

Il ponte Stonecutters Bridge è costruito con acciaio duplex tipo EN 1.4462 (2205), sono state impiegate per la sua realizzazione 200 t di lamiere e tubi.
Le lamiere furono decapate e pallinate per garantire il livello ideale di riflettività sia di giorno che di notte.

Helix Bridge
The Helix Bridge, Singapore

The Helix, il ponte pedonale di Marina Bay, Singapore, utilizza 570 t di acciaio duplex.
Lo stupefacente stile del ponte comprende due membrature tubolari a spirale di acciaio inossidabile che simboleggiano la struttura del DNA. La doppia elica e le strutture di supporto usano rispettivamente tubi e lamiere EN 1.4462 (2205).

Prodotti e Soluzioni