Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Vi presentiamo il futuro - Progetto e realizzazione della Torre Diamante

Milano, 4 febbraio 2012. I protagonisti della realizzazione della Torre Diamante aprono le porte di uno dei cantieri più interessanti della città, non solo perché contribuirà a ridefinirne lo skyline ma soprattutto perché rappresenta un primato importante, essendo l'edificio con struttura portante in acciaio più alto in Italia. Sono da poco terminati, infatti, i lavori di carpenteria metallica sull’edificio 3 dell’area Porta Nuova Varesine, ribattezzato “Torre Diamante” per la particolare forma irregolare e sfaccettata. 4 piani interrati e 30 fuori terra per un’altezza complessiva di 130 metri. L’edificio sorge lungo Viale della Liberazione e, destinato ad ospitare uffici e attività commerciali, è già diventato un landmark grazie alla sua particolare configurazione. Il progetto architettonico è dello studio Kohn Pederson Fox Associates, mentre ARUP ha sviluppato il progetto strutturale, che vede Stahlbau Pichler costruttore metallico, e ArcelorMittal fornitore dell’acciaio. Le soluzioni costruttive adottate: travi e colonne in acciaio, solai in lamiera grecata collaborante, hanno consentito una realizzazione rapida (1 piano a settimana) e un impatto limitato sul contesto. L’edificio, progettato con criteri avanzati di ecocompatibilità e risparmio energetico, ha già ottenuto la certificazione LEED GOLD, uno dei più alti livelli riconosciuti dal Green Building Council agli edifici ambientalmente sostenibili, sia dal punto di vista energetico che dal punto di vista del consumo di tutte le risorse coinvolte nel processo di realizzazione. L’evento del 4 febbraio s’inserisce all’interno dell’obiettivo che Fondazione Promozione Acciaio si è prefissata e cioè quello di sviluppare l’impiego di acciaio nel settore delle costruzioni in Italia portando a conoscenza di committenti pubblici e privati, professionisti e media i vantaggi delle soluzioni in acciaio. 

Comunicato stampa

Prodotti e Soluzioni