Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

I collegamenti nelle strutture in acciaio in zona sismica

A chi è rivolto
Il corso si svolge nell’ambito di un’iniziativa di Eucentre diretta a migliorare le conoscenze e le tecniche a disposizione per la progettazione sismica di strutture in acciaio. Il corso è rivolto a professionisti e tecnici operanti nel campo dell’ingegneria civile ed ambientale interessati ad acquisire oppure migliorare le conoscenze necessarie allo svolgimento di un’analisi e verifica dei collegamenti in acciaio, e misti acciaio-calcestruzzo, in zone sismiche. 

Obiettivi del Corso
Il corso si propone di fornire gli strumenti necessari per un’accurata progettazione sismica di collegamenti in acciaio con riferimento alle Norme Tecniche delle Costruzioni e agli Eurocodici. È ben noto che le caratteristiche dell’acciaio possono garantire un eccellente comportamento sismico. Allo stesso tempo, per una buona progettazione è necessario che l’ingegnere abbia una buona conoscenza dei dettagli critici delle strutture in acciaio, dando particolare attenzione alle connessioni in acciaio. Inoltre, si nota che la relativamente nuova procedura di verifica e caratterizzazione di collegamenti consigliata nella normativa, il cosiddetto metodo ai componenti, richiede che l’ingegnere abbia una buona conoscenza dei principi alla base del metodo. Nella luce di queste osservazioni, il corso si propone di fornire
le conoscenze teoriche e pratiche per poter valutare in modo consapevole la resistenza e rigidezza dei collegamenti in acciaio. È previsto che, fornendo chiare spiegazioni sulle tecniche per valutare i collegamenti in acciaio e misti acciaio-calcestruzzo, il corso renderà i partecipanti più sicuri nella loro progettazione sismica, aumentando l’utilizzo dell’acciaio nell’edilizia. Durante il corso verranno distribuite le dispense preparate dai docenti.

Contenuti del Corso
Il corso inizia con un’introduzione alla progettazione sismica delle strutture in acciaio, discutendo i criteri di progetto, il ruolo dei collegamenti e la possibile influenza delle caratteristiche meccaniche dei collegamenti sulla risposta sismica della struttura. La prima parte del corso termina con una discussione delle strategie di modellazione ed analisi dei collegamenti di acciaio e strutture composte. Poi si procede con una dettagliata spiegazione
del metodo delle componenti per il calcolo della resistenza e della rigidezza dei collegamenti di acciaio. Nel pomeriggio sono programmate delle esercitazioni in cui la resistenza e rigidezza di diversi collegamenti in acciaio e misti acciaio-calcestruzzo sono calcolati tramite il metodo delle componenti. L’ultima sessione del corso indica, tramite un’esercitazione, come la rigidezza e la resistenza di connessioni potrebbero influenzare il comportamento
sismico di una struttura. Ai partecipanti verrà distribuito materiale didattico contenente copia delle diapositive proiettate durante le ore di lezione ed esempi di calcolo svolti.

Programma e iscrizione

Prodotti e Soluzioni