Il portale delle costruzioni in acciaio in Italia

Scad. 10 Settembre 2011

Sono invitati a concorrere i neo laureati delle Facoltà di Ingegneria e Architettura la cui tesi ponga in evidenza i vantaggi del costruire con l’acciaio, sotto il profilo architettonico, tecnico-strutturale, applicativo, economico e della sostenibilità ambientale.

1.a Un Premio è finanziato da ACAI (Associazione fra i Costruttori in Acciaio Italiani) / rivista “Costruzioni Metalliche”.
1.b Un Premio è finanziato da C.T.A. (Collegio dei Tecnici dell’Acciaio).
1.c Un Premio è finanziato dalla Fondazione Ingegneri di Padova.
1.d Un Premio è finanziato da Fondazione Promozione Acciaio.

Partendo dal presupposto che l’acciaio nelle costruzioni è da sempre strumento ideale nella ricerca di espressioni architettoniche innovative e all’avanguardia, l’oggetto della tesi deve riguardare tematiche relative all’impiego dell’acciaio nella realizzazione di:

- edifici multipiano
- grandi strutture
- opere infrastrutturali
- opere pubbliche e sociali
- interventi di conservazione e restauro
- soluzioni di bioarchitettura

POSSONO CONCORRERE tutti i laureati con laurea quinquennale o con laurea di secondo livello nelle facoltà di architettura e ingegneria, presso qualsiasi università italiana, discussa nel periodo maggio 2010 - aprile 2011.

SONO ESCLUSI DAL CONCORSO: le lauree elaborate nell’ambito di corsi di laurea triennali ex D.M. 509 ed ex D.M. 270 e i master universitari di primo e secondo livello.

LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE, redatte in carta libera, dovranno pervenire alla segreteria del concorso entro e non oltre la scadenza del 31 luglio 2011. Nella domanda il candidato dovrà indicare, sotto la propria responsabilità:
a) il luogo e la data di nascita;
b) il domicilio eletto ai fini del presente bando;
c) la tematica per cui concorre; dovrà inoltre allegare:
d) una copia del certificato di laurea con la votazione conseguita, una copia della tesi di laurea con gli eventuali allegati. Il materiale dovrà essere su supporto cartaceo. E’ richiesta anche la documentazione in formato digitale.

La Commissione giudicatrice, costituita da cinque membri appositamente designati, sarà rappresentativa del mondo accademico e di quello professionale. La Commissione valuterà l’opportunità di una eventuale pubblicazione dei lavori o di loro estratti sulla rivista “Costruzioni Metalliche” e/o di divulgare il contenuto in qualsiasi forma ritenuta opportuna. La Commissione deciderà sull’assegnazione dei premi, sulla base della documentazione presentata e potrà anche non assegnare i premi messi a Concorso. Il giudizio della Commissione giudicatrice è insindacabile. Il materiale inviato alla Commissione giudicatrice non verrà restituito. Gli studenti delle Facoltà di Architettura , che operano singolarmente o in un gruppo non superiore a 5, a giudizio della Commissione nazionale, avranno la possibilità di partecipare al concorso intenazionale “European Student Awards for Architectural Design”.



bando

Prodotti e Soluzioni